sabato 12 maggio 2012

La tinta labbra misteriosa: soluzione





Ed ecco arrivato il momento di svelarvi quale, o meglio cosa, è questa tinta: succo di Gelsi. 
Si lo so sono folle, ma mangiandoli ho notato che il succo tingeva molto le mani, e ho voluto vedere che effetto dava sulle labbra. E sono rimasta sorpresa, perché colora, non secca e resiste, certo non è semplicissimo da applicare, perché se si esagera si formano dei pallini, ma vi assicuro che l'effetto dal vivo è molto bello, decisamente migliore rispetto a quello che vedete nelle foto. 
Chiaramente è un "cosmetico" stagionale (io ho congelato un po' di succo e ho fatto anche un balsamo labbra,  chiaramente pochissimo e lo conservo in frigo) però mi è sembrato carino mostrarvelo, con lo spirito con cui da bambine mettevamo le ciliege come orecchini e tingevamo le labbra con i confetti rossi.
Che ne pensate?  ^-^




23 commenti:

  1. Che bel post, giocoso e divertente:)

    RispondiElimina
  2. Una tinta decisamente eco-bio! :D
    Io e mia sorella le ciliegie e le amarene le usavamo anche come "lipgloss" eheh... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oltretutto è più resistente di alcune tinte commerciali

      Elimina
  3. Risposte
    1. Grazie Drama, ma non esageriamo con i complimenti che poi mi monto la testa! :D

      Elimina
    2. No ma seriamente, io non ci avrei mai pensato :) Hai avuto proprio una bella idea :) un bacione

      Elimina
  4. Secondo me hai avuto una buonissima idea :D

    RispondiElimina
  5. Guarda che tu sei pericolosissima, hai delle idee da Art attack che mi lasciano sempre stupita... questa è fenomenale!
    P.S. auguroni per oggi, buona festa della mamma!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo, sei un tesoro, tra l'alto sei la prima a farmi gli auguri oggi!

      Elimina
  6. Ma dai, fortissimo!! Hai fatto benissimo!!! Dovresti brevettarlo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok, poi ti piglio come socia nella mia grande fabbrica di tinta ai gelsi! ;)

      Elimina
  7. Ciao!
    hai avuto un'idea geniale!!! brava! ;)
    B!girl
    Belletto!make-upandbeautyblog

    RispondiElimina
  8. io avevo provato a usare il succo di barbabietola sia sulle labbra che come blush! =)
    Dici che siamo un po' matte?? XD
    purtroppo non so dove andare a beccare un gelso qui a Milano ma se capita provo di sicuro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vabbé, matte proprio no, magari un poco originali. :)
      Ma funzionava la barbabietola? Comunque i miei genitori hanno un albero di gelsi, per questo ho potuto sperimentare, purtroppo non è un frutto che si trova facilmente nei reparti ortofrutticoli.

      Elimina
  9. Ti ho taggata qui!

    http://piccolastellasenzacielosblog.blogspot.it/2012/05/tagcuriosone.html

    RispondiElimina
  10. sono Blue fairy del forum beauty blogger, sto controllando pian piano tutti i blog per controllare se hanno inserito tutte il tesserino, così colgo l'occasione per salutarti :)
    se ti fa piacere passa a trovarmi nei miei 2 blog:
    http://ilpiaceredistarbene.blogspot.it/
    http://ilpiacerediesseredonna.blogspot.it/
    ciao ^_^

    RispondiElimina
  11. Mh... Non so se riuscirei a non mangiarli pur di tingermi le labbra. Sono troppo buoni!!!
    Per la cronaca, io mi tingo ancora le labbra con gli smarties rossi e mi appendo le ciliegie alle orecchie U.U

    Ti ho taggata sul mio blog

    http://mikiinthepinkland.blogspot.it/2012/05/tag-11-questions-tag.html

    RispondiElimina
  12. Più eco-bio di così non si può!!! Bel post :)

    Ti ho taggata anche io sul mio blog http://laismydream.blogspot.it/2012/05/11-question-tag.html

    RispondiElimina

Commentando si accetta il consenso al trattamento dati ai sensi dell'art. 23 D.Lgs 30 giugno 2003 n°196 "Codice in materia di trattamento dati personali
Politica sui cookies

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...