mercoledì 6 maggio 2015

Don't try this at home: i miei pigmenti minerale pressati

Comincio questo post scusandomi per la scarsa presenza sul blog, ma siamo alle solite e mi ritrovo a dover studiare, la cosa si protrarrà per un mese se tutto va male, per un anno se ho una botta di c.... XD
Cercherò di postare ugualmente qualcosina, anche perché voi siete le uniche con cui posso sproloquiare di trucco, non potrei stare senza.
Oggi vi mostro tre pigmenti minerali che ho pressato, visto che pur adorandoli non li usavo mai causa scomodità della polvere libera.
I prescelti sono stati due pigmenti Jade minerals e Dragon Neve, ho utilizzato delle cialde che già possedevo, ma adesso soddisfatta del risultato ne ho ordinate altre.

Ho utilizzato alcool alimentare e come legante qualche goccia di Babylove ultra sensitive pflegeol (non si trova in Italia purtroppo e tra l'altro è fuori produzione, inci: Ethylhexyl Stearate, Caprylic/Capric Triglyceride, Prunus Amygdalus Dulcis Oil, Rosa moschata seed oil, Tocopherol, Bisabolol  ), e i pigmenti non hanno perso nulla in scrivenza.




Come vi dicevo adesso aspetto delle altre cialde per pressare altri pigmenti. 
Voi avete mai provato a fare questo lavoro? E il risultato vi ha soddisfatte?
A presto!(?)

24 commenti:

  1. Lavoro decisamente troppo complicato per me! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meno di quel che sembra, credimi. :)

      Elimina
  2. Non fa per me.......già mi immagino a fare qualche casino.......massima stima a te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come dicevo anche a Sara in realtà non è troppo difficile, anzi, io poi sono una pasticciona e sono convinta che se riesco possono tutte.

      Elimina
  3. E' da un po' che penso di compattare i miei, il mi siddia sta prendendo il sopravvento sul loro uso :/ Solo che cosa potrei usare come legante al posto del Babylove per essere sicura che scrivano come i tuoi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah, teoricamente pure l'olio Johnson, però andare a rovinare i pigmenti mettendo la paraffina non mi pare il massimo. Ho letto di ragazze che usano olio vegetale, ma bisogna trovarne uno che non irrancidisca facilmente. Io dovessi comprare qualcosa ex novo mi orienterei su un olio cosmetico leggero, magari contenete il primo olio che c'è nel babylove.
      MA non sono un'esperta, quindi prendi i miei consigli con le pinze. ;)

      Elimina
    2. Bisogna studiarci su, per la causa dei minerali!:)

      Elimina
    3. Io ho ancora un poco di olio babylove, quindi continuerò a usare quello, nel frattempo però ho fatto una ricerchina (e dovrei studiara ma proprio non riesco a concentrarmi oggi XD) le più esperte consigliano di procurarsi oli non vegetali tipo i primi due nell'inci che ho riportato sopra.

      Elimina
    4. Oh, e se provassi a metterci la glicerina? Potrebbe fungere secondo te? Stavo pensando anche alla Rugiada per makeup di Neve. Basta me ne sono andata in trip e voglio compattare il mondoXD

      Elimina
    5. No credo debba essere un olio, poi io con la rugiada ho cattiva esperienza, mi si è irrancidita molto prima del pao. :(
      Forse, e sottolineo forse, potrebbe funzionare uno di quei primer liquidi e siliconici.

      Elimina
  4. Sai che io non mi lancio in queste cose anche se ho un sacco di ombretti in polvere libera e sicuramente pressandoli li userei di più

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con Caterina che curiosa sarebbe un po' difficile lavorare oltre tutto. I miei sono maschietti e si disinteressano di queste cose per fortuna. XD

      Elimina
  5. Io ho provato con l'olio di jojoba, inizialmente le cialdine erano venute benissimo, compatte e scriventi, ma poi sono iniziate le prime crepe, i primi sfaldamenti e dopo un po' puzzavano anche. Un disastro insomma.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi ricordo del tuo esperimento! Documentandomi un pochetto ho capito che è meglio evitare oli vegetali, io un po' ho rischiato perché in questo olio qualcosina di vegetale c'è, però confido nel fatto che quelli ai primi due posti sono sintetici. Per assurdo credo che sia meglio la paraffina rispetto ad un pregiato olio vegetale, ma il top sarebbe usare o Ethylhexyl Stearate oppure Caprylic/Capric Triglyceride. A naso suppongo vada bene anche il "coco silicone".
      Comunque vi terrò aggiornate sull'evoluzione delle cialde nel tempo.

      Elimina
  6. Sei stata bravissima!! Io non me ne intendo di queste cose, farei pasticci sicuramente :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravissima non direi, voi non vedete il casotto che ho combinato. XD
      Diciamo che preferisco pasticciare e poi usarli finalmente questi benedetti ombretti. ;)

      Elimina
  7. Mai provato a pressare gli ombretti per paura di fare una schifezza T_T

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me non è difficile, però è meglio avere il tipo di olio giusto.

      Elimina
  8. Io non ci proverei mai perché sono veramente troppo imbranata! Piuttosto che rischiare di rovinarli, me li tengo in polvere libera e ciao. Tu sei bravissima!
    Ho una curiosità: ma i riflessi di Dragon sono rimasti gli stessi, o si è scurito?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io in polvere libera li usavo pochissimo. :(
      Dragon è rimasto uguale a livello di colore, ho fatto un confronto perché mi è rimasta un poco di polvere libera. Solo compattato risulta più "setoso"

      Elimina
  9. Io ci provai anni fa con degli ombretti che mi si erano rotti ma ho fatto un macello pazzesco e dopo poco tempo sapevano di rancido :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma hai usato olio? Perché quando si rompono io metto solo alcool buongusto per ricompattarli in quanto la parte oleosa già c'è.
      Devo dire che quelli che ho ricompattato finora non puzzano anche dopo anni.

      Elimina
  10. ci devo assolutamente provare .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi raccomando, olio "sintetico". ;)

      Elimina

Commentando si accetta il consenso al trattamento dati ai sensi dell'art. 23 D.Lgs 30 giugno 2003 n°196 "Codice in materia di trattamento dati personali
Politica sui cookies

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...