domenica 6 ottobre 2013

D.T.T.A.H. speciale, beauty case per principianti: parte 1, occhi

Mirella, una mia lettrice (fa tanto blogger seria, mi fa quasi impressione scriverlo) in un commento mi chiedeva consigli per mettere sù un beauty case con tutti i prodotti necessari. 
Trovando l'argomento molto interessante e al contempo troppo ampio per essere liquidato con una semplice risposta, ho pensato che fosse il caso di scrivere una serie di post. Chiaramente i suggerimenti che darò si baseranno su "quello che farei io se..."  quindi sono da considerarsi del tutto soggettivi e rifletteranno il mio gusto personale.
Oggi partiamo dal trucco occhi. Quando  mi accostai al mondo del make up per prima cosa, ordinai una palette 88 colori matte (15€ circa). Ad oggi non mi sono pentita, perché, anche se oramai non la uso più moltissimo, all'inizio mi permise di sperimentare con tanti colori e senza spese eccessive. Se però non sentite la necessità di possedere tutti questi colori o trovate questa soluzione troppo ingombrante, potreste indirizzarvi su un paio di palette più  piccole.  A seconda della cifra che vorrete spendere potreste considerare le Sleek, (es. I DIVINE IN STORM + I DIVINE IN LAGOON 20€ circa) le Vivo (es. Dreamy 12 Shade Colour Block palette + Show Me The Money 12 Shade Colour Block palette 10€ circa) o le Mua (es. Smokin Palette +  12 Shade Poptastic Palette 12€ circa oppure matte palette + 12 Shade Glamour Nights Palette 10€ circa). Se poi siete sicure di non usare le palette troppo colorate, prendetene solo uno tra quelle che vi ho indicate con colori neutri. Per rendere più scriventi e duraturi gli ombretti è necessario un primer occhi; io mi trovo bene con quello essence I love stage (3€ circa), ma anche Mua ne produce due, il pro base eye primer (3€ circa) e  il pro base Prime and Conceal, un primer giallo leggermente correttivo (2€ circa). Consiglio poi di acquistare almeno una matita nera (o marrone se volete un effetto più soft); trovo soddisfacenti  le long lasting essence (1,50€ circa) e le intense colour eyeliner pencil Mua (1,20€ circa). Infine il mascara. Tra i migliori economici troviamo l'I love extreme essence (3€ circa); in alternativa potete provare l'Extreme Volume Mascara Mua (2,50€ circa), di cui ho letto buone recensioni su internet.
Come vedete le mie scelte sono low-cost; del resto si tratta della tipologia di prodotto che io stessa uso maggiormente. Però se siete disposte a spendere una cifra superiore, nell'ultimo post della serie vi parlerò delle scelte "basic"  per una trousse high end.
Alla prossima con il trucco labbra!


29 commenti:

  1. Grazie Ery, per il completissimo e speciale post!
    Credo che prenderò le palette Mua sia quella Glamour Nights che quella Matte, matita e mascara della stessa linea...mi indicheresti anche un correttore?Tieni presente che ho le occhiaie molto evidenti, detto questo ti devo assolutamente confermare che sei una blogger seria, ma anche divertente, vivace e intelligente, leggerti è sempre un piacere!!!baci
    Mirella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mirella troppo troppo buona. Il terzo post riguarderà la base, però ti dico fin da subito che non so se i correttori Mua sono abbastanza coprenti per chi ha le occhiaie molto marcate, anche perché non ho questo problema, se vuoi fare un tentativo puoi provare uno dei Pro-Base Conceal and Brighten Kit. Ho sentito parlare bene del correttore Full Coverage Concealer Kiko, il primo ordine dovrebbe avere spedizioni gratuite, però il minimo di spesa credo sia 20€.

      Elimina
    2. P.S. Ho visto che la wjcon fa un correttore arancione, che è il colore perfetto per nascondere le occhiaie, però non trovo notizie riguardo la sua qualità su internet.

      Elimina
    3. Ciao Ery, ho letto in altri blog che per mascherare il violaceo delle occhiaie super come quelle mie, si può usare un correttore in polvere, correttore minerale di colore giallo!!!!!Io non l'ho mai usato!aspetto tue,baci

      Elimina
    4. Mirella giallo non saprei, di solito si parla di correttore aranciato. Riguardo quello in polvere va bene solo se hai un contorno occhi giovane, altrimenti segna troppo le rughette.

      Elimina
  2. bella idea questo post, sicuramente utile per chi sta iniziando a creare un beauty case ed è alle prime armi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sara, il merito però è di Mirella che mi ha chiesto consiglio, non ci avrei mai pensato da sola. :)

      Elimina
  3. Ciao Ery! Molto carina l'idea di questo post! Con la Long Lasting nera mi ci trovo bene anch'io :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho quella marrone, è un'ottima matita considerando anche il prezzo. :)

      Elimina
  4. Mi piace moltonquesta idea :) in particolare condivido il pensiero sullo palette occhi, sono molto più facilmente gestibili rispetto ai mono, soprattutto per un principiante ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti per chi è agli inizi i mono non vanno bene. A meno che non si sa in partenza di usare al massimo 4 o 5 colori.

      Elimina
  5. ottimi consigli :) ah la Lagoon,come mi tenta...amo le Sleek *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una buona marca. Tutto quello che ho provato ad oggi mi è piaciuto. La Lagoon mi tenta, ma ho tante altre palette colorate quindi cerco di resisterle. XD

      Elimina
  6. Aspetto le tue scelte High End, mi incuriosiscono molto!

    RispondiElimina
  7. Ma che carino questo post! Non vedo l'ora di leggere la versione spendacciona! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Spendina. Arriverà anche quella. :)

      Elimina
  8. Ciao Ery
    molto interessante come post per iniziare a crearsi un beauty di trucchi, personalmente punterei più su prodotti naturali, almeno per base e il primer occhi. Baci buona giornata Alex

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per la base la penso come te, mentre per il primer occhi no. Di solito quelli naturali non funzionano benissimo.

      Elimina
  9. Molto interessante questo post, a me il primer per dire ha cambiato la vita infatti prima l' ombretto mi durava pochissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il primer occhi penso abbia cambiato la vita ("cosmeticamente" parlando) a tutte noi. ;)

      Elimina
  10. Utilissimo post :) Se avessi letto un post del genere quando ho cominciato a usare prodotti che non fossero solo eyeliner e mascara, probabilmente le cose mi sarebbero risultate più chiare e semplici! Il primer è stata una scoperta relativamente recente per me, pensa un po' :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche per me, si parla di circa tre anni fa. Non so come abbia fatto a truccarmi decentemente gli occhi nei 15 anni precedenti. XD

      Elimina
  11. Interessantissimo questo post! Aspetto di leggere il seguito!! A saperlo avrei speso moooolto meno!!! I mascara mua per ora non mi sono piaciuti :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I mascara Mua onestamente non li ho provati, ma ho cercato qualche recensione online e le blogger inglesi parlavano bene di questo. Certo poi sono cose soggettive. Per esempio io che ho le ciglia lunghe e folte non è che sia la persona migliore per giudicare un mascara.
      Ma tu hai preso proprio questo?

      Elimina
  12. Tesoro, se avessi letto questo post ai tempi del contagio makeupposo avrei risparmiato tanti dindi! Davvero utile!

    La Storm, la mia palette McGyver: con lei si può creare qualsiasi trucco! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie.
      La Storm è anche nel mio arsenale e ammetto che è proprio una palette ben studiata, perché si possono fare sia trucchi naturale e soft che smokey più intensi e colorati. :)

      Elimina
  13. Direi che sono dei consigli azzeccati io in più o al posto della Storm avrei messo la The Original di Sleek perché ha un mix di colori base perfetti per realizzare un po' di tutto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Patri non l'ho messa perché tutti i colori sono shimmer e io per una palette basica voglio anche colori matte, ma certamente è una scelta personale. :)

      Elimina

Commentando si accetta il consenso al trattamento dati ai sensi dell'art. 23 D.Lgs 30 giugno 2003 n°196 "Codice in materia di trattamento dati personali
Politica sui cookies

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...